domenica 24 maggio 2015

ARTE E VIDEOGAME A VENEZIA DURANTE LA BIENNALE 2/3


ART AND VIDEO GAME IN VENICE DURING THE 56th BIENNIAL
DICONO DELL'ARTE 2015
Arte e videogame nel programma del Collegio Internazionale di Ca' Foscari


Incontri dedicati al mondo dell'arte contemporanea

Isola di San Servolo - Venezia

                                  

In occasione della 56° Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia, il Collegio Internazionale di Ca’ Foscari  e San Servolo Servizi  d’intesa con la Provincia di Venezia propongono quattro momenti di studio. Gli incontri intendono individuare e approfondire le relazioni esistenti tra l’arte e le suggestioni che giungono dalla realtà contemporanea.  La critica, i videogame, la musica, la competenza. Quattro chiavi di lettura proposte da quattro istituzioni impegnate su questi fronti con il supporto degli studenti del Collegio Internazionale di Ca’ Foscari che ha sede a San Servolo. 

Matteo De Petri, Lama celata ispirata da Assassin's Creed, vetrofusione, h cm 100, 2014

Lunedì 15 giugno
Isola di San Servolo - Sala Auditorium
L’ARTE E’ IN GIOCO – NUOVE RELAZIONI TRA ARTE E VIDEOGAME
Assassin’s Creed è un videogioco molto particolare che ha fatto della Storia e dell’Arte il cuore del suo motore affezionando giocatori, critici e studiosi. Partendo da questa opera d’arte multidimensionale a San Servolo si incontreranno testimoni provenienti dall’ambito della formazione, dell’industria, della tecnologia e dell’arte che uniscono consapevolezza artistica alla dinamica interattiva del video gioco, arte interattiva del XXI secolo come il cinema lo è stato per il XX. Alla sera, al termine del convegno, si inaugurerà sempre a San Servolo la mostra-evento Giocare con le forme - Game Art Revolution che resterà aperta fino al 20 giugno in occasione di ART NIGHT 2015 presentando postazioni interattive, videogames, game art, visite guidate, incontri con gli artisti.
A cura di Accademia di Belle Arti di Venezia - Corso di diploma in Nuove Tecnologie delle Arti, Game Art Gallery, Ubisoft, Blizzard Entertainment  e AESVI (Associazione Editori Sviluppatori Videogiochi Italiani).

Per ulteriori informazioni

Nessun commento:

Posta un commento